Ultima modifica: 31 Gennaio 2021
Istituto Comprensivo n.14 San Francesco di Paola > Comunicazioni > Docente > Indicazioni operative per il rientro in presenza dal 01.02.2021

Indicazioni operative per il rientro in presenza dal 01.02.2021

si pubblica l’Ordinanza contingibile e urgente n. 11 del 30 gennaio 2021

Preliminarmente si fa presente che per effetto di ordinanze regionali e comunali, le lezioni in presenza sono state sospese dal 08.01.2021 ad oggi e che riprenderanno a partire da lunedì 01.02.2021 secondo consueto orario scolastico, giuste note del Ministero della Salute n. 78693 e Ordinanza-11-30012021 della Regione Sicilia (art. 1: “Nel territorio della Regione Siciliana hanno efficacia le disposizioni di cui all’articolo 2 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 14 gennaio 2021).

Pertanto, nel rispetto delle misure di prevenzione finalizzate alla diffusione di COVID-19 per la tutela della salute della collettività, si richiama – nelle parti di interesse dell’istituzione scolastica – l’art. 1 del DPCM del 14.01.2021 in vigore fino al 05.03.2021 salvo modifiche e integrazioni:

Art. 1 Misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale

1. Ai fini del contenimento della diffusione del virus COVID-19, è fatto obbligo sull’intero territorio nazionale di avere sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie, nonché obbligo di indossarli nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private e in tutti i luoghi all’aperto a eccezione dei casi in cui, per le caratteristiche dei luoghi o per le circostanze di fatto, sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi, e comunque con salvezza dei protocolli e delle linee guida anti-contagio previsti per le attività economiche, produttive, amministrative e sociali, nonché delle linee guida per il consumo di cibi e bevande, e con esclusione dei predetti obblighi:

  • a) per i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva;
  • b) per i bambini di età inferiore ai sei anni;
  • c) per i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina, nonché per coloro che per interagire con i predetti versino nella stessa incompatibilità.

2. E’ fatto obbligo di mantenere una distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, fatte salve le eccezioni già previste e validate dal Comitato tecnico-scientifico di cui all’art. 2 dell’ordinanza 3 febbraio 2020, n. 630, del Capo del Dipartimento della protezione civile.

8. Ai fini di cui al comma 1, possono essere utilizzate anche mascherine di comunità, ovvero mascherine monouso o mascherine lavabili, anche auto-prodotte, in materiali multistrato idonei a fornire una adeguata barriera e, al contempo, che garantiscano comfort e respirabilità, forma e aderenza adeguate che permettano di coprire dal mento al di sopra del naso.

9. L’utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie si aggiunge alle altre misure di protezione finalizzate alla riduzione del contagio (come il distanziamento fisico e l’igiene costante e accurata delle mani) che restano invariate e prioritarie.

10. Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19 sull’intero territorio nazionale si applicano le seguenti misure:

  • a) i soggetti con infezione respiratoria caratterizzata da febbre (maggiore di 37,5°) devono rimanere presso il proprio domicilio, contattando il proprio medico curante;
  • d) è consentito svolgere attività sportiva o attività motoria all’aperto, anche presso aree attrezzate e parchi pubblici, ove accessibili, purché comunque nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività salvo che non sia necessaria la presenza di un accompagnatore per i minori o le persone non completamente autosufficienti;
  • o) …. nell’ambito delle pubbliche amministrazioni le riunioni si svolgono in modalità a distanza, salvo la sussistenza di motivate ragioni; è fortemente raccomandato svolgere anche le riunioni private in modalità a distanza;
  • s)…L’attività didattica ed educativa per i servizi educativi per l’infanzia, per la scuola dell’infanzia e per il primo ciclo di istruzione continua a svolgersi integralmente in presenza. E’ obbligatorio l’uso di dispositivi di protezione delle vie respiratorie salvo che per i bambini di età inferiore ai sei anni e per i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina…Le riunioni degli organi collegiali delle istituzioni scolastiche ed educative di ogni ordine e grado continuano a essere svolte solo con modalità a distanza. … Gli enti gestori provvedono ad assicurare la pulizia degli ambienti e gli adempimenti amministrativi e contabili concernenti i servizi educativi per l’infanzia;
  • t) sono sospesi i viaggi d’istruzione, le iniziative di scambio o gemellaggio, le visite guidate e le uscite didattiche comunque denominate, programmate dalle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, fatte salve le attività inerenti i percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento, nonché le attività di tirocinio di cui al decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 10 settembre 2010, n. 249, da svolgersi nei casi in cui sia possibile garantire il rispetto delle prescrizioni sanitarie e di sicurezza vigenti;

Infine, si ricorda quanto segue:

  • Tutti gli alunni  rientreranno a scuola dietro presentazione di autocertificazione generica COVID-19 allegata al presente avviso (allegato A studenti)
  • Tutto il personale rientrerà a scuola dietro presentazione di autocertificazione generica COVID-19 allegata al presente avviso (allegato A personale)
  • Per gli alunni che siano stati assenti in DaD nei giorni immediatamente precedenti il rientro in presenza, lo stesso sarà consentito secondo le modalità già individuate con precedente comunicazione (consultabile al seguente link http://www.icsanfrancescodipaola-me.edu.it/modalita-di-certificazione-rientro-a-scuola-a-s-2020-2021/

Per la tipologia degli allegati consulta le seguenti pagine:

allegati certificazione allegato A – 1 – 2
certificazione ARGO modello su argo

E’ assicurata la DiD per quei soggetti (docenti – studenti) riconducibili ai casi tutelati dalla normativa vigente.

E’ assicurato il telelavoro per quei soggetti riconducibili ai casi tutelati dalla normativa vigente.

E’ revocata la disposizione inerente il lavoro agile per il personale ATA.

Si richiamano gli orari di ingresso e uscita:

settore secondaria I grado ingresso  uscita
piano terra e piano rialzato corpo C 07.45 13.45
piano primo corpo C 07.55 13.55

Gli studenti della scola secondaria di I grado sono dotati di entrata/uscita autonoma.

primaria centrale ingresso uscita
piano primo corpo B 8.00 13.25

 

primaria succursale ingresso uscita
piano terra 8.00 13.25
primo piano 8.15 13.40

Gli alunni del settore primaria potranno accedere ai cortili scolastici autonomamente muniti di mascherina. i CCSS vigileranno affinché l’ingresso negli atri e nelle classi avvenga in  modo disciplinato nel rispetto del mantenimento delle distanze. In uscita le insegnanti accompagneranno gli studenti negli spazi esterni fino ai cancelli carrabili. I genitori dei bambini portati a scuola in ritardo rispetto all’orario previsto, dovranno aspettare nel cortile che sia consentito loro di accompagnare l’alunno/a nell’atrio, dove un CS, compatibilmente con il suo carico di lavoro, prenderà in carico l’alunno/a per accompagnarlo personalmente al settore di riferimento. Non è infatti concesso al genitore entrare nel settore interno dedicato alla primaria durante l’orario scolastico.

infanzia ingresso uscita
piano rialzato corpo B 8.40 13.40

Il servizio di refezione scolastica per le sezioni A/E della scuola dell’infanzia sarà avviato con prossima circolare, su indicazione del Comune di Messina. Pertanto le docenti del settore infanzia delle sezioni A/E osserveranno unico orario in copresenza.
Gli alunni del settore infanzia potranno accedere ai cortili scolastici accompagnati da un solo genitore munito di mascherina. I bimbi e un genitore si raccoglieranno nel piazzale antistante la palestra del plesso, poco prima del cancello che conduce al corpo A, dove gli insegnati di settore, coadiuvati da un CS, accoglieranno le sezioni. I genitori dei bambini portati a scuola in ritardo rispetto all’orario previsto, dovranno aspettare nel cortile che sia consentito loro di accompagnare l’alunno/a nell’atrio, dove un CS, compatibilmente con il suo carico di lavoro, prenderà in carico l’alunno/a per accompagnarlo personalmente al settore di riferimento. Non è infatti concesso al genitore entrare nel settore interno dedicato all’infanzia durante l’orario scolastico.

USO DELLA MASCHERINA

Gli studenti dovranno indossare la mascherina nelle fasi di entrata/uscita, durante gli spostamenti dalla classe e in ogni situazione nella quale non potrà essere assicurata la distanza di sicurezza (1 mt tra le persone), con l’eccezione dei casi previsti dalle normative COVID (soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina).

Il personale dovrà indossare la mascherina per tutto il tempo scuola, ovviamente nei casi previsti dalla normativa COVID, e comunque in ogni situazione nella quale non potrà essere assicurata la distanza di sicurezza (1 mt tra le persone).

Il rispetto delle norme di distanziamento fisico è un obiettivo che può essere raggiunto solo compatibilmente con il grado di autonomia e di consapevolezza dei minori anche in considerazione dell’età degli stessi. Per un uso consapevole della mascherina, può essere utile consultare le domande/risposte del Ministero della salute al seguente link.

Si fa presente che, ai sensi del “PROTOCOLLO D’INTESA PER GARANTIRE LA RIPRESA DEL,LE ATTIVITA’ IN PRESENZA NEL RISPETTO DELLE REGOLE DI SICUREZZA PER IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DI COVID 19” emanato con prot. 87 del 06.08.2020, è obbligatorio per chiunque entri negli ambienti scolastici, adottare precauzioni igieniche e l’utilizzo di mascherina.

scarica qui il dispositivo DS Indicazioni operative per il rientro in presenza dal 01.02.2021